Olio Extra Vergine di Oliva Umbro dal 1955

L'olio extravergine di oliva

L'olio extravergine di oliva Sabatini è ottenuto da pregiate olive autoctone coltivate in bassa Umbria, nei comuni di Stroncone e Narni. Qui il clima è particolarmente favorevole, l’altezza media dei terreni 550 metri sul livello del mare, la natura collinare e sassosa li rende leggeri e permeabili, permettendo l’espansione delle radici quindi piante più forti e resistenti.

I nostri formati

Le nostre Cultivar

FRANTOIO

Olive Frantoio


È autofertile, ma si avvantaggia dell'impollinazione incrociata. Ha una fioritura contemporanea a quella delle cultivar Leccino e Moraiolo. Presenta un basso aborto dell’ovario (10% circa). Entra precocemente in fruttificazione ed ha una produttività elevata e costante. La sensibilità alle gelate invernali è media. La suscettiblità alla mosca ed all’occhio di pavone è media, mentre quella alla rogna è elevata. L’attitudine rizogena delle talee è elevata.
MORAIOLO

Olive Moraiolo


È autosterile, pertanto necessita di cultivar impollinatrice. Ha una fioritura sostanzialmente contemporanea a quella delle cultivar Frantoio e Leccino. Presenta un limitato aborto dell'ovario (<25%). Entra precocemente in fruttificazione ed ha una produttività elevata e costante. Ha una buona capacità di adattamento alle situazioni di limitata disponibilità idrica, che spesso si rilevano in alcune zone olivicole della Regione, caratterizzate da terreni poco profondi, sciolti e ricchi di scheletro. La sensibilità alle gelate invernali è elevata. La suscettibilità alla mosca è bassa, alla rogna è media e all’occhio di pavone è elevata. L’attitudine rizogena delle talee è media.
FRANTOIO

Olive Leccino


È autosterile, pertanto necessita di cultivar impollinatrice. Ha una fioritura contemporanea a quella delle cultivar Frantoio e Moraiolo. Presenta un basso aborto dell’ovario (<15%). Entra precocemente in fruttificazione. Ha una produttività piuttosto elevata e costante. La sensibilità alle gelate invernali è bassa. La suscettibilità alla mosca è media, mentre quella alla rogna e all’occhio di pavone è bassa. L’attitudine rizogena delle talee è medio-elevata.

Iscriviti al nostro canale

o seguici su Facebook